Roberta PIAZZA

Professore ordinario di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE [M-PED/01]
Ufficio: Via Biblioteca, 4-PALAZZO INGRASSIA, piano terra, stanza XI
Email: r.piazza@unict.it
robpia
Orario di ricevimento: Lunedì e martedì dalle 13:00 alle 14:00 sede via Ofelia - previo appuntamento via email


Roberta Piazza è professore ordinario di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Catania.

E' delegata del Rettore alla Formazione continua  e all'apprendimento permanente (2017-). E' Presidente del Corso di laurea in Scienze dell'Educazione e della Formazione (2018-)

FORMAZIONE

  • Assegno di ricerca biennale per il settore scientifico-disciplinare M09A-M09F “Pedagogia Generale” e “Pedagogia sperimentale”, Università di Catania, 2002-2003
  • Dottorato in Pedagogia della Formazione, Università di Napoli “Federico II”, 2002 (titolo della tesi: L’attenzione didattica verso i libri di testo. Un percorso di ricerca)
  • Diploma di Perfezionamento biennale in Progettazione e valutazione degli interventi formativi presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (1997)
  • Diploma di Specializzazione polivalente biennale per insegnanti di sostegno nella scuola secondaria presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (1993)
  • Diploma di Perfezionamento postuniversitario annuale in Complementi di didattica del testo letterario, presso la Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (1991)
  • Diploma di Perfezionamento postuniversitario annuale in Metodi della Valutazione Scolastica, presso la Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (1990)
  • Laurea con lode in Lettere classiche, presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, il 17/10/19

 

ESPERIENZE PROFESSIONALI

  • Componente della commissione di Esperti della Valutazione (CEV) per l’accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio (ANVUR, 2017-2018)
  • Esperto esterno per la “Realizzazione delle attività e degli interventi” in Sicilia nell’ambito delle attività della Rete CPIA Sicilia. “Centro Regionale di Ricerca, di Sperimentazione e Sviluppo” in Sicilia  a.s. 2017/2018
  • Presidente della Commissione di Ateneo per il riconoscimento delle competenze in corsi di formazione organizzati da CIVITA s.r.l. (Nomina rettorale 20/02/2018)
  • Referente scientifico per il riconoscimento delle competenze in corsi di formazione di tifloinformatica organizzati dall’Istituto Siciliano di Studi, Ricerche e Formazione (I.S.S.R.F.) (2017-2018)
  • Nominata Ambasciatrice Epale (Electronic Platform for Adult Learning in Europe) dall’INDIRE - ISTITUTO NAZIONALE DI DOCUMENTAZIONE, INNOVAZIONE E RICERCA EDUCATIVA (2017-2018) (http://www.erasmusplus.it/wp-content/uploads/2017/04/Elenco-Ambasciatori-EPALE-2017-def.pdf)
  • Esperta Peer Reviewers for Italian Scientific Evaluation (RePRISE), MIUR (2016-)
  • Nominata come esperta dall’Anvur per la valutazione della Terza Missione delle Università (2015-) e per la Valutazione dei Corsi di studio (CEV) (2015-)
  • Referente scientifico per il riconoscimento delle competenze in corsi di formazione finanziati da Fondimpresa: progetto E.T.N.A. – Educazione e formazione per nuove competenze aziendali (Avviso 5/2013, 2014-) e progetto INALTO – INnovazione per Aziende e LavoraTOri (Avviso 4/2014, 2015)
  • Presidente della Commissione di Ateneo e responsabile della certificazione delle competenze dell’Università di Catania, CAPITT (Centro per l’aggiornamento delle professioni e per il trasferimento tecnologico) per il progetto EDILSAFE (2013-2014) (nomina rettorale 19/11/2013 – fine lavori commissione 10 giugno 2014)
  • Visiting professor, University of Glasgow, Scotland (25/03-28/03/2013) (30/07-03/09/2015) (5/08-31/08/2016)
  • Research fellows, University of Limerick, Ireland (August 2012)
  • Professore associato di Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Catania (settore MPED01) dal 2006 al 2017
  • Ricercatore di Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Catania (settore MPED01) dal 2004 al 2006
  • Tutor in corsi di formazione per amministratori locali (Università di Napoli “Federico II”, 1999/2000)
  • Tutor in corsi di formazione per dirigenti scolastici “Di.sco. Ver.D.e” (Dirigenza scolastica verso una dimensione europea), condotto dalla IBM Italia S.p.A. (garante scientifico e professionale prof. Francesco Susi), vincitrice della gara per l’affidamento di servizi di formazione per il conferimento della qualifica dirigenziale ai capi d’Istituto delle istituzioni scolastiche italiane (G.U. n.237 del 10/10/1998) (1998/99)
  • Docente nell’ambito del corso di formazione “Orientarsi per orientare”, rivolto ai docenti di scuola secondaria superiore, tenuto dal Dipartimento di Scienze relazionali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” in convenzione con il Provveditorato agli Studi di Napoli (1998)
  • Tutor e docente nel progetto formativo europeo per 'Educatori di strada', Misura 2 del “Progetto URBAN Napoli, Attività 1996/99 (Università di Napoli “Federico II”, 1997/1998)
  • Tutor e formatore nell’ambito dei progetti del Ministero della Pubblica Istruzione (Circolare Ministeriale del 6 agosto 1994 prot.5419) cofinanziati dalla C.E.E.: Rimodulazione con adattamenti ed integrazioni per un intervento di riduzione della dispersione scolastica tramite strategie di pianificazione ed individualizzazione dell’insegnamento/apprendimento (aa.aa. 1995/96 e 1996/97), e Interventi di riduzione della dispersione scolastica tramite strategie di pianificazione ed individuazione dell’apprendimento/insegnamento, Sottoprogramma 9 Misura 9.2 Azione 9.2.1, (aa.aa. 1997/98 e 1998/99), concernenti corsi di formazione in servizio rivolti ai docenti della scuola secondaria di II grado
  • Docente di scuola secondaria superiore di Italiano, Latino, Storia e Geografia (1993-2004)
  • Insegnante di scuola elementare (1991-1993)
  • Docente di Italiano, Storia, geografia presso la Scuola Magistrale (1988-1991)

 

INCARICHI ISTITUZIONALI

  • Delegata del Rettore alla Formazione continua e all’apprendimento permanente (Ottobre 2017-)
  • Membro del Comitato scientifico del primo programma di formazione continua per docenti universitari dell’Ateneo di Catania (2017) e responsabile scientifica della misura per docenti del primo anno dei Corsi di studi dell’Ateneo. Il progetto è stato interamente finanziato dal MIUR
  • Delegata a rappresentare l’Ateneo in seno alle Assemblee generali di RUIAP (Rete Universitaria Italiana Apprendimento Permanente) (Bolzano 2016, Napoli 2017) e di EUCEN (European University Continuing Education Network) (Mainz, 2017)
  • Delegata del Dipartimento di Scienze della Formazione per l’Erasmus in seno all'URI (ufficio per i Rapporti Internazionali di Ateneo) (ottobre 2014-finora)
  • Responsabile per l'Erasmus Agreement con l'Università di Glasgow (2011-2013), di Granada (2015-2021), Leipzig (2015-), University of Lower Silesia (2016-)
  • Componente del collegio del Dottorato di Beni Culturali, Formazione e Territorio, Università di Tor Vergata (Roma) (2017-2018);  del collegio del Dottorato di Studi Umanistici, Università di Tor Vergata (Roma) (2012-2017); componente del Dottorato internazionale in Scienze dell'Educazione, Università di Tor Vergata (Roma), consorziato con l’Università di Granada (2007-2012)
  • Responsabile del progetto e coordinatrice del master di II livello in "Esperto in servizi di Job Placement", Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Catania, PROGRAMMA OPERATIVO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007/2013 - FSE REGIONE SICILIANA - ASSE IV CAPITALE UMANO (due edizioni) (2007.IT.051.PO.003/IV/I2/F/9.2.14/1371 22 2505 72) (356.248,32 euro)
  • Membro del Comitato ordinatore del Master di II livello in “Esperto in presidi multimediali per disabili”, Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Catania (2010-2011)
  • Docente tutor per gli studenti del Corso di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione (2010-2013) (https://ateneo.cineca.it/off270/web/corso_2010.php?id_corso=1262045&anno=2010&ambiente=offf)
  • Delegata della Facoltà di Scienze della Formazione per l'Internazionalizzazione in seno all'URI (ufficio per i Rapporti Internazionali di Ateneo (2008-2012)
  • Delegata della Facoltà di Scienze della Formazione in seno al Consiglio direttivo del CARIP (Centro per la Formazione Continua dell’Università di Catania) (ora CAPITT) (2008-2011)
  • Membro della Commissione Progetti di ricerca europei (2007-2009) e della Commissione tirocinio della Facoltà (2007-finora)

 

PARTECIPAZIONE A INIZIATIVE SCIENTIFICHE

  • Membro del Provisional Board of the NICE Foundation Network for Innovation in Career Guidance & Counselling in Europe, (http://www.nice-network.eu/projects/foundation/)
  • Presidente della 12th PASCAL Observatory Conference, Connecting cities and universities at strategic frontiers, University of Catania, 7-9 ottobre 2015 (http://conference.pascalobservatory.org/ )
  • Componente del gruppo di lavoro impegnato nella redazione del questionario sull’Apprendimento permanente nelle Università e sulla dimensione della Terza missione (Documento del gruppo di lavoro CRUI), nell’ambito di un’iniziativa CRUI coordinata da P.P. Limoni e G. Marseguerra, promossa dal Rettore Vincenzo Zara (2014/15).
  • Associate Director in Europa di Pascal Observatory (Place management, Social Capital and Learning Region, www.pascalobservatory.org) (2014-)
  • Membro del Gruppo di ricerca SIPED Pratiche lavorative e formazione (2013-2017) e Educazione degli adulti (2015-2017), Teorie, processi e progetti di Educazione degli Adulti e di Formazione Permanente (2018-)
  • Membro del Centro Italiano per la Ricerca storico-educativa (CIRSE) (2012-2016)
  • Membro del Board dell’Advisory Council di Pascal Observatory (Place management, Social Capital and Learning Region, www.pascalobservatory.org) (2012-)
  • Direzione scientifica della Conferenza Il profilo professionale dell’esperto in servizi di job placement, Dipartimento di Scienze della formazione, Università degli Studi di Catania, 5-6 luglio 2012
  • Membro del gruppo di ricerca nazionale, coordinato dall'ISFOL (Istituto nazionale per la formazione dei lavoratori), sui servizi di Job Placement nelle Università del Sud Italia (2011-2012).
  • Attività di monitoraggio come membro del Consultative Development Group della Puglia (20-22 aprile 2009, 3-5 maggio 2010), nell'ambito del progetto PURE (Pascal Universities' Regional Engagement) coordinato dall’Observatory Pascal (http://pascalobservatory.org/pro-jects/current/pure)
  • Membro Associato del Pascal Observatory (Place management, Social Capital and Learning Region, www.pascalobservatory.org) (dal luglio 2008)
  • Membro del Comitato scientifico del Ciclo di Conferenze multidisciplinari su Democrazie d’Europa. Politiche culturali e strategie educative, organizzato dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Catania (maggio 2007-ottobre 2008).
  • Membro dell'Associazione Italiana di Ricerca Educativa (SIRD) (2006-2015)
  • Membro dell'Associazione Italiana di Pedagogia (SIPED) (2004-)
  • Membro del comitato scientifico del progetto di ricerca-azione e di formazione triennale (2002/03-2004/05) su La narrazione didattica per una lettura del genere come strumento di conoscenza, coordinata dalla prof.ssa Francesca Pulvirenti (Università di Catania), con la direzione scientifica del prof. Duccio Demetrio
  • Membro del Comitato tecnico-organizzativo del Seminario di Studi L’educazione degli adulti nella società dell’apprendimento diffuso, Facoltà di Lettere e Filosofia della Seconda Università degli Studi di Napoli (Caserta, 12 dicembre 1998) e coordinatrice di un gruppo di lavoro nell’ambito del medesimo seminario

 

PARTECIPAZIONE A COMITATI EDITORIALI DI RIVISTE E VOLUMI

  • Membro del Comitato scientifico della collana Nuove Soggettività Adulte, diretta da Micaela Castiglioni (Unicopli - Milano) (2018-)
  • Membro del Comitato scientifico della rivista LLL - Focus on Lifelong Lifewide Learning (Fascia A) (2016-)
  • Membro dello Scientific Board della rivista JACE, Journal of Adult and Continuing Education (Fascia A) (2016-)
  • Membro del Comitato scientifico (con funzioni di referaggio) della Collana CHIRONE. Processi e progetti educativi e di sviluppo nelle differenti età e nei diversi contesti di vita, diretta da Liliana Dozza e Isabella Loiodice ( Edizioni Junior-Bergamo) (2014-)
  • Direttore della Collana editoriale Learning Culture. Collana di studi e ricerche sul Lifelong learning per l’ARACNE editrice (2013-)
  • Membro del Comitato di redazione della Rivista I problemi della pedagogia (2012-) (Fascia A)
  • Peer reviewe della rivista Educational, Cultural and Psychological Studies (ECPs Journal) (2012-) e della rivista Sociologia e ricerca sociale (2014-)
  • Membro del Comitato Scientifico della Rivista Scuol@Europa, Organo della Federazione nazionale Insegnanti Centro di Iniziative per l’Europa (2011-) (Fascia B)
  • Membro del Editorial Advisory Board del volume H. Schuetze, P. Inman (eds), Community Engagement and Service: The Third Mission of Universities, Leicester, NIACE, 2010
  • Membro del Comitato di redazione della Rivista Annali della Facoltà di Scienze della Formazione  (2009-) (Fascia B)
  • Membro del Comitato di redazione della Rivista Bollettino d’Ateneo (2007-2010)

Selected publications

Volums

  1. Sarracino V., Piazza R., La ripresa: scuola e cultura in Italia (1943-1946), Pensa Multimedia, Lecce, 1998, pp. 303.
  2. La formazione interculturale. Linee di un dibattito, Catania, Cuecm, 2000, pp. 151.
  3. Educare le menti. Prospettive formative e indirizzi didattici nei testi scolastici, Pisa, ETS, 2003, pp. 338.
  4. Piazza R., Tuozzi C. (eds), La formazione diffusa. Il processo educativo in età adulta, Lecce, Pensa Multimedia, 2000, pp. 375.
  5. Piazza R., Sarracino V. (eds), La pedagogia del progetto. Percorsi di progettazione formativa, Lecce, Pensa Multimedia, 2001, pp. 380.
  6. (ed) Le prospettive della pedagogia. La dimensione teorica, numero monografico de «I problemi della pedagogia», 1-3, 2005 (2006), pp. 205.
  7. (ed) Lifelong learning ed educazione democratica in Europa, Milano, Guerini studio, 2009, pp. 165.
  8. (ed) Ricerca e apprendimento nella società della conoscenza. Studi sull’integrazione europea, Milano, FrancoAngeli, 2012, pp. 156.
  9. Learning City. Aspirazioni e ideali per le città del benessere, Roma, Aracne, 2013.
  10. Soldati, non filosofi. Carleton Washburne e la ricostruzione scolastica in Italia, Lecce, Pensa Multimedia, 2013, pp. 154 ISBN: 978-88-6760-143-1.
  11. Piazza R., Rizzari S., Il modello del work-based learning, Roma, Aracne, 2016, ISBN 978-88-548-8626-1
  12. (ed) L’esperto in career guidance. Formazione e ruolo professionale, Milano, FrancoAngeli, 2017 ISBN 9788820450625.

Capitoli

  1. Un percorso metodologico di didattica interculturale. Fondamenti e progetto in Sarracino V. (a cura di), Progettare la formazione, Lecce, Pensa Multimedia, 1997, pp. 183-212.
  2. Un progetto di educazione per la fruizione competente del mezzo televisivo in Sarracino V. (a cura di), Progettare la formazione. Teoria e pratica dell’intervento formativo, Lecce, Pensa Multimedia, 1997, pp. 249-261.
  3. Bibliografia ragionata in Sarracino V. (a cura di), Progettare la formazione. Teoria e pratica dell’intervento formativo, Lecce, Pensa Multimedia, 1997, pp. 277- 307.
  4. La relazione d’aiuto: l’approccio di C. Rogers e R. Carkhuff in Schettini B. (a cura di), L’educatore di strada. Teoria e metodologia della formazione e dell'intervento di rete, Lecce, Pensa Multimedia, 1998, pp.153-174.
  5. La scuola e la gestione delle differenze: un percorso di educazione interculturale nella scuola dell’obbligo, in Cunti A. (a cura di), La dispersione scolastica. Analisi e azione formativa, Lecce, Pensa Multimedia, 1999, pp.179-200.
  6. L’orientamento interculturale nella formazione scolastica: una ricerca sui libri di testo, in Sgalambro L. (a cura di), Orientamento, scuola, lavoro, Firenze, Carocci, 2000, pp. 139-156.
  7. L’educazione interculturale in Europa: linee evolutive e prospettive di sviluppo, in Iavarone M.L., Sarracino V., Striano M. (a cura di), Questioni di pedagogia sociale, Milano, FrancoAngeli, 2000, pp. 115-129.
  8. Adulti immigrati e formazione: la mediazione culturale come empowerment, in Piazza R., Tuozzi C. (a cura di), La formazione diffusa. Il processo educativo in età adulta, Lecce, Pensa Multimedia, 2000, pp. 177-198.
  9. Piazza R., Tuozzi C., L’educazione degli adulti nella società ad apprendimento diffuso in Piazza R., Tuozzi C. (a cura di), La formazione diffusa. Il processo educativo in età adulta, Lecce, Pensa Multimedia, 2000, pp. 25-36.
  10. La formazione scolastica. La dimensione interculturale, in Sarracino V., Strollo M.R. (a cura di), Ripensare la formazione, Napoli, Liguori, 2000, pp.121-133.
  11. Un percorso di approfondimento bibliografico, in De Mennato P., Pulvirenti F. (a cura di), Il maestro di scalata. Materiali per la formazione del pedagogista, Catania, Cuecm, 2000, pp. 353-367.
  12. Piazza R, Sarracino V., Perché una pedagogia del progetto, in Piazza R, Sarracino V. (a cura di), La pedagogia del progetto. Percorsi di progettazione formativa, Lecce, Pensa Multimedia, 2001, pp.11-16 e pp. 27-36.
  13. La progettazione come paradigma della formazione, in Piazza R, Sarracino V. (a cura di), La pedagogia del progetto. Percorsi di progettazione formativa, Lecce, Pensa Multimedia, 2001, pp. 55-82.
  14. Educazione ambientale. Saperi e discipline nella progettazione curricolare, in Piazza R, Sarracino V. (a cura di), La pedagogia del progetto. Percorsi di progettazione formativa, Lecce, Pensa Multimedia, 2001, pp. 203-223.
  15. L’orientamento come progetto interculturale, in Frauenfelder E., Sarracino V. (a cura di), L’orientamento. Questioni pedagogiche, Napoli, Liguori, 2001, pp. 41-57.
  16. Un libro di testo per educare al comprendere, in Pulvirenti F., Ecologia del conoscere ed ecologia del pensare. Le mappe concettuali come strumento di formazione, Catania, Cuecm, 2002, pp. 91-113.
  17. Sarracino V., Piazza R., L’occupazione alleata in Italia e la stesura dei programmi per la scuola elementare di G. Ferretti in Tomarchio M.S. (a cura di), Prassi didattica e pedagogia relazionale. Studi in onore di Leonardo Roberto Patané , Roma, Armando, 2002, pp.106-109, 112-119, 124-125, 128-130.
  18. La competenza interculturale in Eda. La formazione degli educatori, in Ariemma L., Siringano M.F. (a cura di), Le pratiche della formazione, Lecce, Pensa Multimedia, 2005, pp. 145-169.
  19. Educazione ambientale come formazione permanente, in Raffaele S. (a cura di), I segni della memoria. Quadri generali e contesti locali. Istituzioni, società e territorio, Catania, CUECM, 2005, pp. 205-213.
  20. Le impari opportunità: donne e lavoro nei libri di testo della scuola elementare, in Longo S. (a cura di), Donne e lavoro, Acireale, Bonanno, 2006, pp. 123-146.
  21. Menti e testi. Il rapporto mente/cervello nei testi scolastici della scuola elementare, in Orefice V., Sarracino V. (a cura di), Cinquant’anni di pedagogia a Napoli. Studi in onore di Elisa Frauenfelder, Liguori, Napoli, 2006, pp. 221-244.
  22. Introduzione, in Piazza R. (a cura di), Le prospettive della pedagogia. La riflessione teorica, numero monografico de «I problemi della pedagogia», 1-3, 2005 (2006), pp. 5-25.
  23. L’apprendimento permanente tra pedagogia ed economia, in Piazza R. (a cura di), Le prospettive della pedagogia. La riflessione teorica, numero monografico de «I problemi della pedagogia», 1-3, 2005 (2006), pp. 143-155.
  24. Learning city e learning region. Tre ricerche europee, in E. Frauenfelder (a cura di), Cartografie pedagogiche, Napoli, Liguori, 2007, pp. 180-183.
  25. Sperimentazione didattica in educazione degli adulti. Le scuole per adulti analfabeti agli inizi del Novecento in Sicilia, in M. Tomarchio (a cura di), Lo sperimentalismo pedagogico in Sicilia nel primo Novecento, Roma, Anicia, 2008, pp. 69-89.
  26. Impegno politico e sviluppo economico nella lotta all’analfabetismo degli adulti agli inizi del Novecento in Sicilia. Una contributo di storia dell’educazione degli adulti, in H. Cavallera (a cura di), La formazione degli adulti tra le due guerre mondiali, Tomo I, Pensa MultiMedia, Lecce, 2008, pp. 257-304.
  27. Apprendere la democrazia in età adulta. Teorie e modelli di educazione alla cittadinanza, in A. Criscenti (a cura di), Democrazie d’Europa, Palermo, Fondazione Fazio Allmayer, 2009, pp. 75-93.
  28. Lifelong learning ed educazione democratica, in R. Piazza (a cura di), Lifelong learning ed educazione democratica in Europa, Milano, Guerini Studio, 2009, pp. 17-50.
  29. From permanent education to the learning region. Elements of analysis and comparison of pedagogic models, in Longworth N. and Osborne M. (eds), Perspectives on Learning Cities and Regions: Policy, Practice and Participation. Leicester: NIACE, June, 2010, pp. 198-225.
  30. Introduzione, in R. Piazza (ed) Ricerca e apprendimento nella società della conoscenza. Studi sull’integrazione europea, MILANO: FrancoAngeli, 2012, pp.11-17.
  31. Educazione e formazione nel lifelong guidance: la prospettiva europea in R. Piazza (ed) Ricerca e apprendimento nella società della conoscenza. Studi sull’integrazione europea, MILANO: FrancoAngeli, 2012, pp.135-153.
  32. Le learning city: storia e sviluppo di un modello di città per il futuro in B. da Vela (a cura di), La città che apprende. Atti della terza edizione del festival dei Saperi, Comune di Scandicci, 29-30 novembre 2013, 2015, pp. 118-137 ISBN: 9788894109306
  33. Learning city: la sfida dell’inclusione sociale, in M. Tomarchio, S. Ulivieri (a cura di), Pedagogia militante. Diritti, culture, territori, Pisa: ETS, 2015, 221-233, ISBN 9788846743725.
  34. Mulvey R, Piazza R (2016). Quality assurance and enhancement: policy and practice. In: (a cura di): Schiersmann C., Einarsdóttir S., Katsarov J., Lerkkanen, J., Mulvey R., Pouyaud, J., Pukelis K., Weber P. , European Competence Standards for the Academic Training of Career Professionals; NICE Handbook Volume 2. pp. 79-88, OPLADEN:Barbara Budrich Publishers, ISBN: 978-3-8474-0504-7.
  35. Tramma S., Piazza R (2016). Servizi e percorsi di educazione e cura per le prime età della vita. In: (a cura di): Dozza L, Ulivieri S., L’educazione permanente a partire dalle prime età della vita. p. 647-649, MILANO: FrancoAngeli, 9788891747204.
  36. Piazza R, Magnano P, Zammitti A (2017). CAREER GUIDANCE IN MULTICULTURAL CONTEXTS: An Italian Case Study. In: (a cura di): Sultana R.G., Career Guidance and Livelihood Planning Across the Mediterranean: Challenging Transitions in South Europe and the MENA Region. vol. 20, Rotterdam: Sense Publishers, 351-370, ISBN: 9789463009904
  37. L’esperto in career guidance: una difficile costruzione, in R. Piazza (ed) L’esperto in career guidance. Formazione e ruolo professionale, Milano, FrancoAngeli, 2017, pp. 7-20. ISBN 9788820450625
  38. Creating learning opportunities for the cities. Community engagement and third mission in the University of Catania (2017) In J. James, J. Preece, R. Valdes-Cotera (Eds), Entrepreneurial Learning City Regions. Delivering on the UNESCO 2013, Beijing Declaration on Building Learning Cities, Springer, New York ISBN 978-3-319-61129-7
  39. Building learning cities. An Italian perspective (2018). In: (a cura di): Paolo Di Rienzo Liliosa Azara, Learning city e diversità culturale. pp. 63-78, Soveria Mannelli: Rubettino ISBN 978-88-498-5458-9

Articoli in riviste

  1. La defascistizzazione dei libri di testo, in «I problemi della pedagogia», 1-3, gennaio-giugno 2002, pp. 175-204 (Fascia A).
  2. Risorse umane e competenze nella learning society. Prospettive pedagogiche, in «Annali», Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Catania, Catania, 2003, pp. 157-169.
  3. Ronsisvalle G., Piazza R., La learning region come «luogo» di apprendimento permanente. Una ricerca europea, in «Generazioni», Rivista dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione, I, 2004, pp. 193-209; 215-216.
  4. Competenze professionali e formazione continua. Un’indagine sui laureati in Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Catania, in «Generazioni», Rivista dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione, 8, 2007, pp. 71-92.
  5. R. Piazza, S. Rizzari, L’università nella learning society. Un’indagine sul lifelong learning nell’Ateneo catanese, in «Annali», Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Catania, Catania, 2006 (V), 2008, pp. 309-352.
  6. The role of the university in the creation of a learning region. A study in the athenaeum of Catania, in «Journal of Adult & Continuing education», vol. 14, n. 1, 2008, pp. 3-16 (Fascia A).
  7. Learning city e learning region. Nuove risorse per il lifelong learning, in «Focus on Lifelong Lifewide Learning», 2009, n. 14, pp. 51-61.
  8. The learning region between pedagogy and economy, in «European Journal of Education», Vol. 45, No. 3, 2010, Part I, 402-418.
  9. L'Università e i servizi di career guidance, Quaderni di Economia del lavoro vol. 92, 2010, pp. 165-184.
  10. The changing role of Universities in Italy: placement services. Journal for Perspectives of Economic Political and Social Integration, 2011, vol. 1-2, pp. 173-186, ISSN: 1733-3911
  11. Towards the construction of a personal professional pathway: An experimental project for the recognition of non-formal and informal learning in the University of Catania, Journal of Adult and Continuing Education – Volume 19 No. 1 Spring 2013, pp.101-124 (Fascia A).
  12. LEARNING CITY, LEARNING SCHOOL. Per una cultura dell’apprendimento permanente, Scuol@Europa, Anno VI, n. 16, ottobre 2013, pp. 6-7.
  13. Educazione all’imprenditorialità, orientamento all’iniziativa. Entrepreneurship Education, Initiative Guidance Pedagogia oggi, 1/2015, pp. 72-90 (Fascia A).
  14. Laitinen I., Piazza R., Stenvall J., Adaptive learning in smart cities – The cases of Catania and Helsinki, Journal of Adult and Continuing Education, First Published 21 Feb 2017. (Fascia A).

 

ATTIVITA' SCIENTIFICA

La produzione scientifica costituisce l’esito dell’attività di ricerca e di esperienze di formazione condotte sia in ambito formale sia non formale e informale. Alla definizione del suo campo di studi ha contribuito, inoltre, la partecipazione a numerose ricerche nazionali e internazionali.

L’impegno di ricerca si è mosso lungo diverse direttrici:

  1. nell’ambito della pedagogia della formazione, in direzione degli studi di natura teorica e storica e nel settore della pedagogia scolastica (modelli metodologico-didattici). La riflessione sui temi della formazione ha riguardato sia la sua dimensione teorica sia le sue implicanze operative. Inoltre, sono state oggetto di studio la politica scolastica (dal secondo dopoguerra ad oggi) e le metodologie formative impiegate in ambito scolastico ed extrascolastico;
  2. in riferimento all’attualità sociale e a quelle emergenze dell’educazione che riguardano il rapporto tra soggetti e culture. L’interesse per i temi della pedagogia interculturale si è legato alla definizione dello statuto epistemico della disciplina, alla dimensione diacronica di sviluppo e alle sua implicanze operative;
  3. nell’ambito dell'educazione degli adulti, in relazione alla ridefinizione epistemologica di tale sapere alla luce dello scenario offerto del lifelong learning, di cui sono state esplorate le possibilità educative. A partire da un'indagine storiografica sui cambiamenti occorsi all'interno delle pratiche di educazione degli adulti fin dall'inizio del secolo scorso, l'attività di ricerca riguarda: 
  • l'analisi di alcuni modelli di educazione alla democrazia per gli adulti;
  • la problematicità del rapporto tra lifelong learning e sviluppo democratico dei soggetti e delle società;
  • il ruolo dell'università nello sviluppo della dimensione del lifelong learning e della third mission;
  • l’analisi e l'implementazione del modello delle learning city;
  • il lifelong guidance;
  • il riconoscimento degli apprendimenti pregressi in ambito non formale e informale.

 

PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA NAZIONALI E INTERNAZIONALI

  • Membro del team di ricerca internazionale coordinato dall’Università di Glasgow (School of Education), Promoting Community Engagement for Vocational and Professional Education and Training, finanziato da UK’s Economic and Social Research Council (ESRC), Impact Acceleration Grant (IAA), ES/M500471/1.
  • Responsabile unità locale del progetto di ricerca Erasmus + KA3 - KA3 Call EACEA/05/2016 Initiatives for policy innovation - Social inclusion through education, training and youth, VINCE, Validation for inclusion of new citizens of Europe (2016-2019), (580329-EPP-1-2016-1-BE-EPPKA3-IPI-SOC-IN)
  • Responsabile unità locale del progetto di ricerca Erasmus + KA3 – Support for Policy Reform VET-Business Partnerships on Work-based learning and Apprenticeships, Refining Higher Education Apprenticeships with Enterprises in Europe (2017-2019) (585163-EPP-1-2017-1-BE-EPPKA3-VET-APPREN)
  • Responsabile unità locale del progetto di ricerca Erasmus + Cooperation for innovation and the exchange of good practices, Qualifications Framework as Platform for the development  of learning outcomes based curriculum (QFP) (2016-2019) (https://qfp.ba/) (34.167.000 euro)
  • Presidentessa del Centro di ricerca universitario interdipartimentale sul Community Engagement CURE (www.cure.unict.it) (2016-).
  • Membro del Research Network 4 "National Strategies for Lifelong Learning" of the ASEM Education and Research Hub for Lifelong Learning (ASEM LLL Hub) (http://asemlllhub.org/researchnetworks/nationalstrategies/rn4members/).
  • Responsabile del progetto FIR 2014 (Finanziamento della Ricerca d'Ateneo) Lo sviluppo delle learning cities. Indicatori per l’autovalutazione della Terza missione delle Università (quinta classificata, 25.000 euro)
  • Invitata in qualità di esperta al First Multiplier Event Youth Employability Training and Self-Development Framework (YOUTHYES) project, University of the West of Scotland, Tuesday 20th January 2015
  • Responsabile unità locale del progetto di ricerca ERASMUS ACADEMIC NETWORK, Network for Innovation in Career Guidance & Counselling in Europe NICE2 (2012-2014) (7.748.000 euro)
  • Invitata in qualità di esperta alla conferenza finale del THEMP project, Università di Barcellona 14/11/2013
  • Membro del team di ricerca del programma interuniversitario cofinanziato (PRIN 2012) coordinato da Domenici Gaetano (Università di Roma “La Sapienza”), dal titolo Successo formativo, inclusione e coesione sociale: strategie innovative, ITC e modelli valutativi, 36 mesi
  • Invitata in qualità di esperta al progetto di ricerca ERASMUS ACADEMIC NETWORK, Network for Innovation in Career Guidance & Counselling in Europe (NICE) (2009-2012) e NICE2 (2012-2014)
  • Responsabile del Progetto di ricerca di Ateneo (PRA), anno finanziario 2008 (2009) Modelli di transizione e di orientamento lifelong dall'università al lavoro (2005.35 euro)
  • Membro del progetto di ricerca d'Ateneo (PRA), anno finanziario 2007 (2008) Reingegnerizzazione dei processi di conoscenza ed educazione al pensiero. Esperienze e sperimentazione nella scuola e sul territorio
  • Coordinatrice dell'unità locale nel progetto Leonardo Da Vinci (2008-2010) "Expertising and Sharing Lifelong Guidance for the Placement" (2008-1-IT1-LEO05-00055) (selezionato come uno dei migliori progetti nel 2008 - topic New skills and new jobs http://ec.europa.eu/education/leonardo-da-vinci/doc/best/skills08_en.pdf) (6.750 euro).
  • Membro del team di ricerca Socrates Grundtvig PenR3L, PASCAL European Network of Regions of LifeLong Learning (2006-2008) DISSEMINATION PROJECT - 225754-CP-1-2005-1-UK-GRUNDTVIG-G12
  • Responsabile del Progetto di ricerca di Ateneo (PRA), anno finanziario 2006 (2007) Lifelong learning e learning region: il ruolo degli enti locali (anno finanziario 2006)
  • Membro del team di ricerca Socrates Grundtvig Lilara (Learning in Local and Regional Authorities), (2005-2007), 225754-CP-1-2005-1-UK-GRUNDTVIG-G12
  • Membro del team di ricerca del programma interuniversitario biennale cofinanziato (PRIN 2005) (Area 11), La formazione degli adulti tra le due guerre mondiali (coordinatore scientifico prof. Antonio Cavallera Hervè)
  • Membro del team di ricerca European Networks to Promote the Local and Regional Dimension of Lifelong Learning (The "R3L" Initiative) INDICATORS (Developing and testing indicators for monitoring and measuring stakeholder organisations in Learning Cities and Region) (2004-2006) 02-EUR01-S2G02-00017-1
  • Membro del team di ricerca interuniversitario del programma biennale cofinanziato (PRIN 2003) (Area 11), La formazione della gioventù italiana tra le due guerre mondiali per la costruzione dell’identità nazionale (coordinatore scientifico prof. Antonio Cavallera Hervè)
  • Incaricata dello svolgimento di una ricerca finalizzata allo studio dell’Educazione interculturale come prevenzione al fenomeno della dispersione scolastica, con D.I. del 16/10/1997 del Ministero della Pubblica Istruzione, presso la cattedra di Pedagogia generale della Facoltà di Lettere e Filosofia della Seconda Università degli Studi di Napoli (1997/98).

 

TERZA MISSIONE

  • Organizzazione di una giornata di visita del Dipartimento e di una lezione per gli studenti della scuola elementare (Leonardo da Vinci) sul lavoro dell’archeologo, tenuta dal prof. Orazio Palio (2010-2011).
  • Verso una learning city, invitata, alla Terza edizione del Festival dei Saperi La città che apprende, Scandicci, 29-30 Novembre 2013, organizzata da EdaForum in collaborazione col Comune di Scandicci e la Regione Toscana http://www.comune.scandicci.fi.it/index.php/eventi/3486-29-e-3011-allacciaiolo-il-festival-dei-saperi.html.
  • Co-coordinamento scientifico delle attività legate alla costituzione dell’Urban center di Acireale e alla realizzazione del progetto Acireale learning city (luglio 2015-). 
04/03/2019
Sospensione ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento della settimana da giorno 11 a giorno 16 marzo è sospeso a causa di impegni di ricerca fuori sede della docente. Riprenderà mercoledì 20 marzo.

04/03/2019
Ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento della prof.ssa Piazza si terrà domani martedì 5 marzo dalle 10.30 alle 11.30 e dalle 12.15 alle 13.15 presso la sede di palazzo Ingrassia

 

25/02/2019
Avviso ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento della prof.ssa Piazza si terrà martedì 26 febbraio presso la sede di palazzo Ingrassia dalle 10.30 alle 12.30

17/02/2019
Avviso ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento della prof.ssa Piazza si terrà lunedì 18/02 dalle ore 11.00 alle ore 12.00 presso la sede di Via Ofelia.

 

11/02/2019
ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento della prof.ssa Piazza si terrà giovedì 14 alle ore 11 presso la sede di palazzo Ingrassia

05/02/2019
Avviso ricevimento

Si informano gli studenti e le studentesse che il ricevimento della profssa Piazza si terrà venerdì 8 febbraio presso la sede di Palazzo Ingrassia dalle ore 10.00 alle ore 13.00

25/11/2018
sospensione lezioni e ricevimento

Si informano gli studenti interessati che la prof.ssa Piazza sarà assente per impegni accademici dal 26 al 30 Novembre. Sono pertanto sospesi le lezioni e il ricevimento.

13/11/2018
Sospensione ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento di oggi è sospeso a causa di un impegno istituzionale

09/07/2018
Ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento si terrà martedì 10 luglio alle ore 11.30 presso la sede di Palazzo Ingrassia.

Giovedì il ricevimento è sospeso a causa della coincidenza con gli esami.

 

26/06/2018
Sospensione ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento per giovedì 28 giugno è sospeso a causa di impegni istituzionali della docente fuori sede.

09/05/2018
Modifica orario ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento di Giovedì 10 Maggio si terrà dalle ore 13.00 alle ore 14.00 presso la sede di Palazzo Ingrassia

18/04/2018
Avviso ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento il 19 aprile si terrà dalle 10.30 alle 11.30 presso la sede di palazzo Ingrassia.

04/04/2018
avviso ricevimento 5 Aprile

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento di giorno 5 Aprile si terrà presso la sede de Le Verginelle dalle ore 13.00 alle 14.00

29/03/2018
sede ricevimento

Si informano gli studenti che oggi la prof.ssa Piazza riceverà presso la sede de Le Verginelle dalle 10.00 alle 11.00

20/03/2018
Avviso ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento della prof.ssa Piazza si terrà mercoledì 21 marzo  dalle 10.30 alle 12.30 presso la sede di via Ofelia

14/02/2018
sospensione ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento di giovedì 15 febbraio è sospeso per impegni  fuori sede della prof.ssa Piazza

07/02/2018
modifica orario e sede di ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento della profssa Piazza si terrà giovedì 8 febbraio alle ore 11 presso Palazzo Ingrassia.

28/01/2018
Avviso ricevimento

Si informano gli studenti interessati che lunedì 29 la profssa Piazza riceverà gli studenti alle ore 12 presso la sede di Via Ofelia

10/01/2018
Ricevimento

 

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento di giorno 11 gennaio si terrà presso la sede di Via Ofelia alle ore 10.00.

Il ricevimento di giorno 18 è sospeso per impegni istituzionali fuori sede della docente.

 

 

 

13/12/2017
Sospensione ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento di Giovedì 14 è sospeso.

Gli studenti potrenno incontrare la docente lunedì 18 dalle 10.00 alle 11.00 presso la sede di Via Ofelia.

29/11/2017
Rettifica orario-sede ricevimento

Si informano gli studenti che, a rettifica dell'avviso del 28/11/2017 sul ricevimento della prof.ssa Piazza, il ricevimento fissato per giorno 30/11/ 2017 si terrà presso la sede di via Ofelia dalle ore 11.00 alle ore 13.00

28/11/2017
modifica orario e sede di ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento di giovedì 30 si terrà presso la sede di Palazzo Ingrassia alle ore 13.00

20/11/2017
Modifica giorno di ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento previsto per giovedì si terrà domani alle ore 13.00 presso la sede di via Ofelia.

 

08/11/2017
Avviso ricevimento 9/11

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento di giorno 9 si terrà presso la sede di via Ofelia dalle ore 13.00 alle ore 14.00.

 

12/10/2017
modifica orario e sede di ricevimento

Si informano gli studenti che il ricevimento della prof.ssa Piazza si terrà oggi dalle 13.00 alle 14.00 presso la sede di Via Ofelia a causa della coincidenza con le lezioni

04/10/2017
sospensione ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento di giovedì 5 ottobre è sospeso.

Riprenderà giovedì 12 ottobre.

27/09/2017
Modifica giorno di ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento della prof.ssa Piazza di giovedì 28 è rinviato a venerdì 29 ale ore 16.00 presso la sede di Palazzo Ingrassia

12/09/2017
Sciopero

Si informano gli studenti interessati che la prof.ssa R. Piazza aderirà allo sciopero indetto dal Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria astenendosi dallo svolgimento degli esami di profitto del 14 settembre 2017 (giorno in cui  riceverà regolarmente studentesse e studenti). 

 
Nel caso di studenti laureandi (sessione Ottobre-Novembre), la prof.ssa Piazza aprirà l'appello giorno 15 settembre alle ore 11 presso la sede di palazzo Ingrassia (aula della docente, piano terra)
06/09/2017
Modifica giorno di ricevimento

Si informano gli studenti interessati che il ricevimento fissato per giorno 7 settembre è rinviato a giorno 8 settembre ore 11.

DataStudenteArgomento della tesi
21/03/2018Y56000276Educazione degli adulti