Convegno - "Oltre il muro. Pluralismo e tolleranza in un mondo che si chiude"

Sab04Giugno

Pluralismo e tolleranza sono i due cardini su cui si è edificato l’Occidente, così come oggi lo conosciamo. Da tempo rappresentano i due valori che ha cercato di diffondere in tutto il mondo. Sono il frutto di una lunga storia, fatta di conflitti e lacerazioni, alla quale hanno contribuito correnti culturali, spesso invise e in continua lotta per il riconoscimento dei propri ideali, ma anche esponenti di diverse confessioni religiose. Una conquista che sembrava avere i caratteri della irreversibilità e che tuttavia  oggi viene messa in discussione in un mondo che si chiude sempre di più: nelle frontiere, nell’accettazione dell’altro, nella condivisione dei più svantaggiati, nella comprensione delle diversità culturali e religiose. Sono, dunque, questi valori contingenti, appartenenti a una particolare cultura, che non possono aspirare al carattere di universalità prima ritenuto indiscusso? Oppure devono essere riaffermati e difesi con forza nella loro perdurante validità?

Sabato 4 giugno 2016, Palazzo della Cultura. Due tavole rotonde, mattina e pomeriggio, con interventi programmati. I conduttori delle tavole rotonde saranno due noti giornalisti: Alberto Samonà e Sabrina Conti.

Vai all'Agenda dell'Università di Catania