Laboratorio di filosofia, scienza e società

Il laboratorio multidisciplinare “Filosofia, Scienza e Società” unisce attività didattiche e di ricerca dedicate all’analisi delle pratiche filosofiche e scientifiche, e alla diffusione dei risultati sperimentali nel contesto sociale. Particolare attenzione è rivolta al dibattito – antico, moderno e contemporaneo – relativo alla relazione uomo-natura tra filosofia, fisica, biologia e, oggi, neuroscienze, e al confronto tra contesti differenti, anche nell’ottica della “filosofia comparata”. Il laboratorio focalizza le proprie attività sull’analisi critica degli “oggetti di studio” (opere, articoli, ecc) individuando in essi il framework teorico di riferimento, l’uso delle metafore, il rimando a un immaginario collettivo preesistente ereditato dal pensiero filosofico e dalla storia delle Idee, la forma linguistica, la struttura narrativa, i canali di diffusione e così via.  

Data la natura delle proprie attività, il laboratorio si trova in diretto dialogo con la Biblioteca del Dipartimento e di Ateneo e dispone di una serie di strumenti di consultazione e analisi presso i propri locali (computer, software dedicato, data base on line, ecc).

 
Tra i sotto-temi del laboratorio figurano :
 
  • l’approccio critico allo studio della mente;
  • le epistemologie evoluzionistiche e loro implicazioni filosofiche e sociali;
  • il problema metodologico e il significato filosofico della comparazione tra filosofie e tradizioni appartenenti a contesti culturali lontani nel tempo o nello spazio;
  • la diffusione delle conoscenze scientifiche attraverso canali convenzionali e non;
  • il dialogo tra scienza e arte (con particolare attenzione a binomi scienza e teatro, scienza e letteratura);
  • il rapporto tra la dimensione razionale dell’impresa filosofico/scientifica e le componenti “recessive” o nascoste della tradizione culturale occidentale;
  • la partecipazione dei cittadini al dibattito sui temi filosofici e scientifici di rilevanza sociale.       
 
 
Responsabile del laboratorio: prof. F. Coniglione (f.coniglione@unict.it)
Altri partecipanti: proff. Loredana Cardullo, Salvatore Vasta, Emanuele Coco. Assegnista di ricerca, Giacomo Borbone