Obblighi Formativi Aggiuntivi

In caso di mancato superamento della soglia minima fissata dal bando relativo alla prova di accesso, lo studente collocato utilmente in graduatoria, è ammesso alla procedura d’iscrizione al primo anno del corso di studio con Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) che dovranno essere colmati entro il mese di dicembre dell’anno accademico di riferimento. Per l’assolvimento degli OFA il Consiglio di Corso di Studio organizza delle attività di recupero consistenti in una delle seguenti attività: a) somministrazione di un test a risposta multipla avente ad oggetto i contenuti delle attività di base del corso; b) corsi specifici consistenti in lezioni frontali o attività di laboratorio o corsi zero aventi ad oggetto conoscenze e abilità di base correlate al percorso di studio, rispetto ai quali i partecipanti abbiano acquisito una frequenza di almeno 20 ore rispetto alla durata totale delle attività. I corsi sono pubblicizzati sulla pagina web del CdS, con l’indicazione degli obiettivi formativi, dei contenuti e dei criteri di valutazione per il superamento della prova di verifica dell’apprendimento.

Ultima modifica: 
14/06/2022 - 11:58