Tirocini e stage

Ricevimento uffici:
 
Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 10 alle ore 12
Martedì e Giovedi  dalle ore 15,30 alle ore 16,30
Mercoledì chiuso al pubblico
 
Recapiti referenti:
 
Dott. F. Caruso, tel. 095 7466385 - e-mail: flcaruso@unict.it
Dott. C. Zappalà, tel. 095 7466329 - e-mail: czappala@unict.it
Sig. Francesco Torretti - tel. 095 7466318 - email francesco.torretti@unict.it

PER L'ELENCO DEGLI EVENTI SPENDIBILI COME TIROCINIO INTERNO --> EVENTI
SESSIONI DI AVVIO AL TIROCINIO ESTERNO:  Gennaio - maggio-settembre  (nel mese che precede l'avvio bisogna effettuare la prenotazione su Studium)


Laboratori guidati a.a. 2018/2019 - calendario e indicazioni operative


Commissione tirocinio: Prof.ssa  Z.Hichy, Prof.ssa  E. Commodari, Prof.ssa C. Pirrone, Prof.ssa C.De Pasquale, Prof.ssa S.Castellano.

LINEE GUIDA PER IL TIROCINIO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (L24)
Prima di poter accedere al tirocinio gli studenti devono effettuare l’iscrizione presso l’ufficio tirocinio.

II ANNO 8 CFU (Tot. 200 ore)

60 ore Tirocinio interno*

Da acquisire attraverso:

  • Laboratori disciplinari: Psicologia della disabilità e della riabilitazione con lab. di applicazioni cliniche, Psicologia del lavoro e delle organizzazioni con lab. di metodi per la selezione del personale, Tecniche di osservazione comportamento infantile con lab. (12 ore frequenza laboratorio + 6 relazione);
  • Laboratori guidati a tema I e II semestre: 4 ore frequenza + 2 ore scheda lavoro;
  • Massimo due relazioni su argomenti indicati dalla commissione (6 ore per ogni relazione);
  • Seminari, convegni, workshop, ecc per la durata effettiva dell'evento.

140 ore Tirocinio Esterno
Per accedere al tirocinio esterno è necessario:

  • aver effettuato almeno il 50% delle 60 ore di tirocinio interno;
  • aver superato Fondamenti della psicologia e Psicologia dello sviluppo e dell’educazione e almeno due discipline di I semestre di II anno tra Psicologia clinica, Psicologia della disabilità e della riabilitazione con lab. di applicazioni cliniche, Psicologia del lavoro e delle organizzazioni con lab. di metodi per la selezione del personale;
  • Pubblicare il proprio del curriculum su SmartEdu.
  • Nei periodi stabiliti dal Corso di Laurea, tramite SmartEdu, inviare la propria candidatura agli enti tramite la sezione offerte di tirocinio oppure autocandidarsi per qualunque ente accreditato nel sistema. L’ente ospitante accetta la candidatura al tirocinio e assegna il progetto formativo che deve essere accettato da parte di un tutor didattico (il tutor didattico può essere qualunque docente del corso di studi).

A metà del tirocinio lo studente/la studentessa deve aggiornare il proprio tutor didattico sul lavoro svolto fino a quel momento tramite mail o recandosi al ricevimento.

* Nel caso in cui vengano effettuate più di 60 ore di tirocinio interno, è possibile scalare le ore in surplus dalle 140 ore di tirocinio esterno del secondo anno, fino a un massimo di 20 ore, al momento della sottoscrizione del progetto formativo (PFO).


III ANNO 6 CFU (150 ore) - Tirocinio esterno

Le ore da espletare presso gli enti in convenzione sono 150 e non è previsto tirocinio interno.

Per il III anno è possibile richiedere una percentuale di convalida compresa tra il 10% e il 70% sulle ore di tirocinio esterno o stage. Al riguardo lo studente avrà cura di depositare presso l'ufficio tirocinio copia di relazione sull'esperienza da validare, corredata da apposita attestazione e relativa domanda di convalida. Per accedere al tirocinio esterno è necessario:

  • aver completato e registrato in carriera il tirocinio del II anno;
  • Nei periodi stabiliti dal Corso di Laurea, tramite SmartEdu, inviare la propria candidatura agli enti tramite la sezione offerte di tirocinio oppure autocandidarsi per qualunque ente accreditato nel sistema. L’ente ospitante accetta la candidatura al tirocinio e assegna il progetto formativo che deve essere accettato da parte di un tutor didattico (il tutor didattico può essere qualunque docente del corso di studi).
  • A metà del tirocinio lo studente/la studentessa deve aggiornare il proprio tutor didattico sul lavoro svolto fino a quel momento tramite mail o recandosi al ricevimento

Procedura di registrazione/verbalizzazione

Le registrazioni dei CFU del tirocinio avvengono nelle date appositamente calendarizzate senza bisogno di prenotazione. Verranno calendarizzati due appelli per ciascuna sessione, il secondo in tempo utile per la scadenza prevista per le lauree.

Lo studente/la studentessa a conclusione del tirocinio dovrà scrivere una relazione, in cui descriverà le attività svolte, le eventuali difficoltà riscontrate e ciò che ha appreso da questa esperienza, e il questionario sul tirocinio. La relazione dovrà essere visionata e approvata dal tutor aziendale, che la inserirà su SmartEdu almeno 10 giorni prima dell’appello di verbalizzazione. La relazione dovrà essere approvata dal tutor didattico almeno 5 giorni prima dell’appello di verbalizzazione.

Lo studente può non essere presente alla registrazione, verificherà sul portale la registrazione effettuata.

Per una guida dettagliata alla procedura informatizzata dei tirocini tramite SmartEdu si veda il link guida Studente

Le linee guida pubblicate sono valide anche per gli studenti delle coorti antecedenti quella 2020-2023 nel rispetto del regolamento del proprio anno di immatricolazione per quanto riguarda durata del tirocinio e propedeuticità per l'accesso al tirocinio esterno ( 30 cfu primo anno: Fondamenti della psicologia. Psicologia dello sviluppo e dell'educazione, Psicologia dinamica; almeno  2 su 3 tra Psicologia clinica, Psicologia della disabilità e della riabilitazione, Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Ore da svolgere al II anno: 100 interno  di cui il 50% prima dell'avvvio, 150 esterno. Ore da svolgere al III anno: 200 esterno (solo dopo aver consegnato il tirocinio di II anno)

N.B. Per la scelta degli enti presso i quali svolgere le attività formative esterne di tirocinio si consiglia di consultare il seguente link: http://www.cof.unict.it/content/aziendeenti-convenzionati o l’elenco presente sul sito accertandosi che l’ente abbia. effettuato la registrazione anche. Su piattaforma Smart_edu,. Il tirocinio curriculare è un'esperienza pratica temporanea che lo studenre svolge presso un'impresa, un ente, uno studio professionale o un'altra organizzazione. Si tratta di un'esperienza durante la quale lo studente fa pratica del sapere acquisito. L'esperienza di tirocinio integra e completa la formazione universitaria con il fine di "agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro realizzando momenti di alternanza tra studio e lavoro" (DM 142/98).

Ultima modifica: 
20/07/2022 - 12:49