Sezione di Psicologia

Responsabile: Giuseppe SANTISI

La Sezione di Psicologia del Dipartimento di Scienze della Formazione trova fondamento normativo nell’art. 3, comma 2, del Regolamento del Dipartimento, in osservanza di quanto previsto dall’14, comma 5, dello Statuto di Ateneo.

La Sezione rappresenta l’unità culturale e di ricerca delle varie articolazioni in cui oggi si presenta il “sapere psicologico”, compresi quegli ambiti disciplinari non strettamente riconducibili alle scienze ed alle tecniche della psicologia, ma fortemente vicini sia per campo di applicazione che per nuclei teoricamente condivisibili (sociologia, economia applicata, scienze della salute).

Lo scopo della Sezione è quello di facilitare, attraverso un continuo dialogo tra le varie componenti culturali che la compongono, la conoscenze e la comprensione dei fenomeni che caratterizzano l’agire umano e dei gruppi sociali, nel rispetto dei contenuti disciplinari e dei metodi propri delle singole discipline.

Le aree di ricerca e d’intervento caratterizzanti le componenti della Sezione sono: la Psicologia generale, cognitiva e della personalità; la Psicologia fisiologica; la Psicologia della Comunicazione; la Psicologia dello sviluppo e dell’educazione; la Psicologia sociale, dei gruppi e di comunità; la Psicologia giuridica e criminologica; la Psicologia del lavoro, delle organizzazioni e del comportamento di consumo; la Psicologia clinica e dinamica; i metodi e le tecniche di ricerca applicabili in ambito psicologico. Rappresentano nuclei culturali fortemente agganciati al “sapere psicologico” quello delle Scienze della salute (Psichiatria e fondamenti neuro-fisiologici delle attività psichiche) e delle scienze economiche e sociali (Economia applicata, Marketing, Sociologia).

 

disfor.sezionepsicologia@unict.it