GEOGRAFIA

Anno accademico 2015/2016 - 3° anno
Docente: Donatella Stefania PRIVITERA
Crediti: 9
Modalità di erogazione: Tradizionale
Organizzazione didattica: 225 ore d'impegno totale, 171 di studio individuale, 54 di lezione frontale
Semestre:

Contenuti del corso

Il Corso sviluppa principalmente temi riguardanti la geografia economica applicata al turismo approfondendo il rapporto fra sviluppo economico e spazio geografico, in un’ottica globale. In particolare approfondimento dei concetti chiave relativi all’analisi dello spazio geo-economico, ambiente, territorio, regioni e reti; le risorse ambientali e gli ecosistemi. La popolazione; la cultura e la mobilità. Lo spazio geoeconomico e la localizzazione. I sistemi locali di produzione ed innovazione. Le politiche di sviluppo economico e le reti transnazionali. La centralità urbana e le relazioni con gli spazi rurali. Il rapporto tra turismo e sviluppo territoriale; la globalizzazione; i sistemi urbani; le direttrici del turismo; i fattori geografici della localizzazione turistica; diversità, tipologie e politica degli spazi turistici; principali tipologie di spazi turistici per interpretare il diverso uso e la valorizzazione delle risorse turistiche. Analisi casi aziendali, visualizzazione di video didattici e visite presso operatori del turismo.

Testi di riferimento

Obbligatori
Bignante Elisa, Celata Filippo, Vanolo A. (2014), Geografie dello sviluppo, UTET, Torino.
G. Rocca (2013), Dal prototurismo al turismo globale. Momenti, percorsi di ricerca, casi di studio, Giappichelli Editore, Torino.
P. Macchia (2010), Il mondo e i suoi paesi, Patron Editore, Bologna (pagg. 19-351).
Consigliabili per approfondimenti
Costa N., Testa S. (2012), Web marketing e destinazione ospitale. Teorie e metodi per la promozione e commercializzazione dell’esperienza turistica, McGraw-Hill, Milano.
S. Conti (2012), I territori dell’economia. Fondamenti di geografia economica, UTET, Torino.
Bagnoli L. (2010), Manuale di Geografia del Turismo, UTET, Torino.