Santo DI NUOVO

Professore emerito di PSICOLOGIA GENERALE [M-PSI/01]

Temi di ricerca

Storia della Psicologia 

Metodi e tecniche psicologiche

Psicologia cognitiva e neuroscienze

Psicologia giuridica

Psicologia Applicata

Nato a Catania il 3.6.1950. Diploma di maturità classica conseguito nel 1968. Laurea in Filosofia (Catania, 1972) e in Psicologia (Padova, 1976) 

Professore ordinario di Psicologia, Settore scientifico-disciplinare M-PSI/01, nell'Università di Catania dal 1994 al 2020 (in precedenza, dal1990 al 1993, ordinario di Tecniche di ricerca e analisi dei dati nell'Università di Palermo). Dal 2021-'22 Professore emerito di Psicologia nell'Università di Catania.

Docente di Psicologia giuridica (Corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche), Psicologia dei test cognitivi e di personalità, Psicologia cognitiva e neuroscienze (Corso di laurea magistrale in Psicologia). Responsabile del laboratorio di ricerca di Scienze Cognitive (via Ofelia, 3° piano)

Presidente Accademia di Belle Arti di Catania fino al 2020.

Past-President (2017-2023) dell'Associazione Italiana di Psicologia (www.aipass.org).

Presidente di INPA -  Italian Network of Psychological Associations, associato alla European Association of Psychological Associations (EFPA)

Professore emerito dal 2021/'22

 

AGGIORNATO 3/20224

¤          Laurea in Filosofia conseguita nell’Università di Catania il 21.11.1972 con voti 110/110 e lode.

¤          Laurea in Psicologia conseguita nell’Università di Padova il 1.4.1976 con voti 110/110 e lode.

¤          Dal 1974 assegnista, e dal 1981 ricercatore confermato di Discipline psicologiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cata­nia.

¤          Dal 1974 al 1977 consulente psicologo presso il Centro Sanitario e di Orientamento Psicologico dell’Opera Universitaria di Catania.

¤          Dal 1979 al 1988 consulente del Ministero di Grazia e Giustizia, pres­so le Case Circondariali di Catania e Caltagirone.

¤          Dal 1981 docente presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva della Facoltà medica dell’Università di Catania.

¤          Dal 1981 docente di ‘Psicologia dello sviluppo’ e ‘Psicologia della Educazione’ presso la Scuola Ortofrenica Regionale di Catania nei corsi di specializza­zione per il perso­nale direttivo, docente ed educativo della scuola.

¤          Dal 1989 al 2001 giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Ca­tania, coordinatore della sezione adozioni.

¤          Nel 1990, vincitore di concorso di professore di prima fascia,  chiamato come straordinario nel Corso di Laurea in Psicologia della Università di Palermo (Facoltà di Magistero).

¤          Dal 1992 Direttore del Dipartimento di Psicologia di Palermo.   

¤          Dal 1990 al 1993 componente del Direttivo della Divisione di Psico­logia Sociale della Società Italiana di Psicologia.

¤          Dal 1992 componente del “Comitato nazionale Psicologia e turismo”

¤          Dal 1993 al 1996 Vice-presidente dell’Ordine degli Psicologi della Si­cilia.

¤          Nominato, con decreto 6/5/1994 del Ministro della Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, componente della Commissione consul­tiva per programmare la formazione universitaria in Psicologia.

¤          Dal 1994/’95 trasferito, in qualità di professore ordinario, alla Cattedra di Psicologia della Facoltà di Lettere e Filosofia della Università di Catania.

¤          Nel 1995 nominato, con decreto del Rettore dell’Università di Cata­nia, com­ponente, in qualità di esperto di orientamento, del Comitato tecnico-scientifico del Centro Orienta­mento e For­mazione dell’Ateneo.

¤          Dal 1995/’96 Direttore dell’Istituto di Scienze Pedagogiche e Psico­logi­che dell’Università di Catania.

¤          Per il triennio 1996/’98 vicepresidente nazionale dell’A.I.P. (Associazione Italiana Psicologi)

¤          Dal 1998/’99 trasferito alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Uni­versità di Catania, eletto Presidente del Corso di Laurea in Scienze dell’Educa­zione.

¤          Nel 1999 nominato, con decreto del Rettore dell’Università di Cata­nia, com­ponente della Commissione d’Ateneo per la disabilità e l’handicap.

 ¤         Per il biennio 1998-’99 componente il Consiglio Direttivo e Coordinatore delle attività scientifiche della S.P.R. Italia, sezione italiana della ‘Society for Psychotherapy Research’.

¤          Nel 2001 eletto alla Presidenza della Facoltà di  Scienze della Formazione dell’Università di Catania. In carica fino al 2006.

¤          Dal 2001 vice-presidente nazionale dell’AIPG (Associazione Italiana di Psicologia Giuridica).

¤          Dal 2003 al 2006 vice-presidente dell’IRRE (Istituto Regionale di Ricerca Educativa) della Sicilia.

¤          Dal 2005 al 2008 componente del Comitato Ordinatore della Libera Università della Sicilia Centrale ‘Kore’ di Enna, e pro-rettore vicario dell’Ateneo.

¤          Dal 2006 Presidente del Corso di Laurea Interfacoltà in Scienze Motorie dell’Università di Catania (Facoltà di Scienze della Formazione e Medicina e Chirurgia).

¤          Nel 2006 nominato, con decreto del Ministro della Università, componente della Commissione nazionale per la valutazione delle scuole di specializzazione in psicoterapia (in carica fino al 2009).

¤          Dal 2007 al 2012 presidente del Comitato paritetico per la prevenzione del Mobbing dell’Università di Catania.

¤          Dal 2007 al 2009 coordinatore del Corso di Laurea Interateneo in Scienze e Tecniche Psicologiche, Università di Catania ed Enna ‘Kore’.

¤          Dal 2007 Presidente della Struttura Didattica di Psicologia dell’Università di Catania.

¤          Dal 2010 al 2017 vice-presidente della Conferenza nazionale dei Presidi e Presidenti delle strutture didattiche di Psicologia; confermato alla vice-presidenza nella Consulta della Psicologia Accademica (organo dei Dipartimenti e Corsi di laurea italiani di Psicologia)

¤          Dal 2010 giudice onorario nella Sezione Minorenni e Famiglia della Corte d’Appello del Tribunale di Catania.

¤         Dal 2014 al 2018 direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Catania.

¤          Nel 2017 eletto Presidente dell'AIP - Associazione Italiana di Psicologia per il triennio 2018-2020. Riconfermato per il triennio 2021-2023.

¤          Dal 2021-'22 nominato professore emerito di Psicologia

 

Informazioni Bibliometriche (aggiornate 01.03.2024):

198 pubblicazioni indicizzate in Scopus, citazioni totali 1959, h-index = 22 

477 pubblicazioni citate in Google Scholar dal 1978, citazioni totali 4954, h-index =37, i-10 index =125

 

L'elenco completo delle pubblicazioni, con allegati full-text ove disponibili, è reperibile nella banca dati IRIS (v. sezione PUBBLICAZIONI)

cfr anche:

GOOGLE SCHOLAR: http://scholar.google.it/citations?user=Oa5zfhoAAAAJ&hl=it  

RESARCH-GATE www.researchgate.net/profile/Santo_Di_Nuovo/publications   

ACADEMIA.EDU https://unict.academia.edu/SantoDiNuovo 

 

VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2020/2021


Anno accademico 2019/2020


Anno accademico 2018/2019


Anno accademico 2017/2018


Anno accademico 2016/2017


Anno accademico 2015/2016

Obiettivi generali della ricerca

Obiettivo comune a molti degli studi condotti dal 1974 in campi di­versi della psicologia - funzioni cognitive di base, disabilità, formazione e orientamento, ambito clinico e giuridico - è la individuazione e la modificazione di alcuni fatto­ri che in­terfe­riscono con un adeguato funzionamento cognitivo, interperso­na­le e sociale dell’indivi­duo.

E’ stata studiata in particolare la rigidità (mancanza di flessibilità) psicologica nei di­versi aspetti riguar­danti le aree at­tentiva e percettiva e quella emozio­nale, la perce­zione sociale, la mentalità perso­nale, il con­cetto di sé e l’iden­tità in situa­zioni di normalità, pa­tologia psi­chica, ritardo mentale ed handicap.

All’interno dell’obiettivo generale sono articolati un obiettivo metodo­logico (per le variabili in esame, repe­rire o mettere a punto tecni­che utili ad un attendibile assess­ment), ed un obiettivo applicativo, consi­sten­te nel­l’approntare e verificare metodiche atte ad incrementare abilità carenti e a mo­dificare stili cognitivi disadattivi, e a verificarne sperimentalmente l’efficacia.

Sempre in un’ottica applicativa, l’interesse di ricerca riguarda le modalità di integra­zione tra sperimentazione e inter­vento psico­logico, e le metodologie e tecniche di analisi dei dati con particolare riferi­mento alla valutazione degli effetti degli interventi mediante approc­cio meta-analitico. In quest’ultimo filone si è inserito il progetto di ricerca nazionale sulla ‘Valu­tazione delle terapie psicologiche’ coordinato con clinici e ricercatori di diverso orientamento teorico e metodologico.

Il progetto complessivo delle ricerche in corso prevede una revisione di metodi, tecniche di rilevazione, analisi dei dati e strategie di generalizzazione dei risultati, al fine di renderli congruenti ad una epistemologia che tenga conto della complessità emergente dalle tematiche e dagli àmbiti diversi di studio attualmente privilegiati: non solo la personalità normale e patologica e la psicoterapia, ma anche l’handicap e la riabilitazione, la psicologia sociale e giuridica, le neuroscienze e le loro applicazioni (ad esempio, la robotica in ambito clinico-riabilitativo).

Da tutti questi settori, diversi tra loro ma accomunati proprio dalla necessità di adottare un’ottica di complessità e non di causalità lineare, vengono tratti spunti per la messa a punto di più adeguati piani metodologici di ricerca e i relativi strumenti.

 

Cooperazioni internazionali

Ha partecipato a progetti di ricerca internazionali all'interno della Society for Psychotherapy Research, traducendo e adattando per l'Italia strumenti psicodiagnostici per la valutazione della psicoterapia (prof. Elliott, prof. Olson).

Ha collaborato alla ricerca internazionale sui fattori psicologici dell'innovazione con la Duke University, U.S.A. (prof. Pietrobon).

Partecipa a progetti di ricerca sulla psicologia cognitiva con la City University di Londra (prof. Hampton).

Partecipa a progetti internazionali di ricerca sulla robotica e le Scienze cognitive con l'Università di Plymouth, U.K. (prof. Cangelosi) e l'Università di Sheffield (U.K.) – Nell’ambito di questa collaborazione è stato istituito un Laboratorio di robotica neuro cognitiva presso la sezione di Psicologia del Dipartimento di Scienze della Formazione, collaborando in ricerche sulle applicazioni di robotica assistiva con l'IRCCS "Oasi" di Troina.

Partecipa ad un progetto internazionale di ricerca sulla Hope State and Trait Scale con il Keen State College di Boston (prof. Anthony Scioli)

Esperienze di coordinamento e valutazione della Ricerca

E' stato responsabile di ricerca di progetti finanziati dal C.N.R.

Ha coordinato unità di ricerca in numerosi progetti di ricerca nazionali finanziati (CoFin, PRIN).

E' stato referee del CIVR (2005), e valutatore di progetti PRIN per conto del Ministero dell'Università e della Ricerca.

Ha collaborato con il CNVSU per una valutazione dei fattori di rischio nei percorsi universitari (2009).

E' stato per conto dell'ANVUR referee per la VQR (2016).

E’ stato componente del gruppo di lavoro ANVUR per la formulazione delle prove TECO-D (prove di competenza disciplinare) per la psicologia.

 

Esperienze nell'innovazione e trasferimento tecnologico

In collaborazione con l'IRCCS 'Oasi' di Troina, specializzato in ricerca sulla disabilità e l'involuzione cerebrale, ha contribuito alla messa a punto di un sistema di tele-assistenza (progetto Oasi-Net), finanziato dal Ministero della Salute.

Come responsabile del Centro di Counseling orientativo e psicologico dell’Università di Catania ha contribuito a realizzare un sistema di valutazione e orientamento degli studenti delle scuole superiori e dell’Università mediante piattaforma telematica accessibile da postazioni remote diffuse nel territorio (progetto RiusiNet).

Ha in corso un progetto di applicazione delle conoscenze sulla valutazione psicometrica dell’attenzione nella formazione dei piloti aeronautici mediante sistemi di simulazione, in collaborazione con Aziende leader del settore a livello internazionale e con la Marina Militare italiana.

Ha collaborato per la messa a punto di strumenti psicodiagnostici riguardanti la motivazione e la soddisfazione lavorativa con il Centro di Selezione dell'Esercito di Foligno.

Ha realizzato una convenzione con Rete Ferrovie Italiane per la valutazione dei test cognitivi (attenzione, percezione, memoria) del personale di macchina. In relazione alle attività di ricerca e formazione del Gruppo Ferrovie dello Stato è  iscritto all’Albo fiduciario dei consulenti medici e psicologi della Direzione Sanità di R.F.I.

Le pubblicazioni derivanti dall'attività di ricerca sono riportate nella apposita sezione.

Premi e riconoscimenti

  • 2011 – Premio internazionale 'William James' (Settimana internazionale della Scienza, Università di Matera)
  • 2014 - Premio 'best paper' - AISC (Associazione Italiana Scienze Cognitive)
  • 2015 – Premio 'Sancte De Sanctis' per l'editoria scientifica, per il volume Prigionieri delle neuroscienze? edito da Giunti, Firenze.
  • 2016 – Premio letterario 'Akadèmon', sezione scientifica, per la produzione su Scienza e Arte.
  • 2017 – Award della Italian-American Association of Psychology (IAPS) as Distinguished Italian Psychologist
  • 2019 - Premio 'Pierre Janet' (Phenomena conference, Naples).

Incarichi scientifici

¤          Co-direttore della Rivista internazionale LifeSpan and Disability (indic. Scopus)

¤          Componente del comitato scientifico o di consulenza delle Riviste:

Minori Giustizia - Psichiatria e Psicoterapia – Psicologia di Comunità - Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Ricerche di Psicologia - TPM Testing, Psychometrics, Methodology - Research in Psychotherapy: Psychopathology, Process and Outcome

¤          Referee delle Riviste internazionali:

Journal of Adult Development, Addictive Behaviors, Applied Neuropsychology, Child Development, European Journal of School Psychology, Frontiers in Psychology, Learning and Individual Differences, Perceptual and Motor Skills, Psychological Reports, International Journal of Humanities & Social Science Research, Journal of Forensic Psychiatry and Psychology, International Journal of Psychological ResearchIntegrative Psychological and Behavioral Science, PlosOne, Research in Developmental Disabilities, Scandinavian Journal of Psychology, Quality and Quantity

¤          Componente il collegio docenti del Dottorato in Neuroscienze, Università di Catania (-2017)

¤          Componente il collegio docenti del Dottorato in Scienze dell'interpretazione, Università di Catania (2017-2020)

¤          Componente il board dei tutors e docente della Scuola Superiore di Catania.

¤          Componente del comitato scientifico dei Centri di ricerca interuniversitari o interfacoltà:

  • Centro Interuniversitario per la ricerca sulla Genesi e sullo Sviluppo delle Motivazioni Prosociali ed Antisociali (Università di Roma ‘La Sapienza’, Milano Cattolica, Padova, Torino, Firenze, Napoli, Catania)
  • Centro Interuniversitario ‘Mind in Sport Team’ (IUSM di Roma, Università di Roma ‘La Sapienza’, Trieste, Cagliari, Catania)
  • Centro Interfacoltà per il Diritto dei Minori e della famiglia (Facoltà di Giurisprudenza, Scienze della Formazione, Scienze Politiche, Lettere e Filosofia dell’Università di Catania)
  • Centre for Advanced Studies on Cyberpsychology (Università di Bari e Roma)

¤          Direttore editoriale delle collane:

LineaTest (Franco Angeli) - Psicologia, Pedagogia, Didattica (Euno Editore) – Cultura e Formazione (Bonanno editore)

¤          Partecipante come “Special Invitee” O.M.S. al Working Group on the Classification of Intellectual Disabilities dell’International Advisory Group for the Revision of ICD-10 Mental and Behavioural Disorders - World Health Organization – 2010

¤          Componente dell'EFPA (European Federation of Psychological Associations) International Board 2015-'17 per la sezione 'Geropsychology'

¤          Componente del comitato scientifico del Congresso Internazionale EFPA, Mosca 2019

¤         Presidente del Nucleo di Valutazione dell'Università della Sicilia centrale "Kore" di Enna

VISUALIZZA LE TESI
N.B. l'elevato numero di tesi può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Guida alle tesi di laurea

V. file allegato (da scaricare)

SCARICA IL FILE

Alice Caruso

Claudia Guerrera

Alessio Platania

Rossana Smeriglio

Simone Varrasi