Emanuele Liotta

Dottorando
Tutor: Maria TOMARCHIO

Orienta i propri interessi di studio in ambito formativo su terreni che privilegiano:le problematiche legate alle poverta' educative, al disagio e alla dispersione scolastica, l'educazione al patrimonio culturale, le lifelong learning policies; si e' occupato anche del significato semiotico e sociale della rappresentazione delle minoranze nei media e nell’arte, focalizzando la propria attenzione sulle disuguaglianze di genere e sulla comunita' LGBT+ e sull’impatto che la narrazione della stesse ha nella costruzione e/o nella decostruzione di pregiudizi e stereotipi.

Tra le attivita' di Ricerca ha condotto le seguenti esperienze in qualita' di Researcher Assistant:

- MA student - in La storia delle collezioni per l'educazione al patrimonio. Arte antica, medievale e moderna al museo civico di Castello Ursino" (FIR 2014-17 - Dipartimento di Scienze Umanistiche- Università degli studi di Catania)

- 2023 Researcher Assistant - PhD students - in Gender Equity and Inclusion in Lifelong Learning Policies and Opportunities in the Workplace for Professional Advancement (Research Grant - ASEM Lifelong Learning Research Network # 4: National Strategies for Lifelong Learning)

- Liotta E. (2019) Nuovo Cinema Queer. Storia della filmografia LGBTQI+ in Italia. Catania: Villaggio Maori Editore- ISBN 9788894898521
- Liotta E. (2018) Recensione a Matteo Smolizza (a cura di), Il ritorno di Donna Fran- ca Florio, catalogo della mostra (Villa Zito, Palermo, 17 marzo – 20 maggio 2018), Milano, Mondadori Electa, 2018, pp. 110, € 24,90. Siculorum Gymnasium, LXXI, IV, pp. 637-639