Dottorato di Ricerca

Processi formativi, modelli teorico-trasformativi e metodi di ricerca applicati al territorio (Ciclo XXXV)
 
Il dottorato in Processi formativi, modelli teorico-trasformativi e metodi di ricerca applicati al territorio è stato attivato nell'anno accademico 2019/2020, e articola le proprie attività formative intorno ai seguenti temi:
  • Epistemologia e teoria della ricerca sia in generale che attinente alle scienze pedagogiche e ai processi formativi;
  • Analisi dei processi educativi, psicologici e sociali in ambiti e in contesti multiculturali;
  • Modelli e pratiche di formazione volte alla riduzione e al contrasto della povertà educativa e del disagio psico-sociale, nonché alla sperimentazione di nuove pratiche di inclusione sociale (migrazione, nuove dipendenze, rivitalizzazione di ambienti lavorativi e di vita);
  • Forme e pratiche di cittadinanza collegate ai processi identitari ed allo sviluppo locale partecipato. e) Beni culturali e ambientali, processi trasformativi e sviluppo sostenibile del territorio.

Dal 2001 (XVI ciclo) al 2010 (XXIII), il Dipartimento di Scienze della Formazione ha gestito i dottorati di:

  • Fondamenti e Metodi dei Processi Formativi, dal XVIII ciclo al XXIX ciclo (2011),
  • Scienze Umane, dal 2005 (XXI ciclo) al 2013 (XXVI).

Il Dipartimento ha altresì gestito uno degli indirizzi del dottorato internazionale in Neuroscienze (attivato nell'ambito della Facoltà di Medicina, dal 2010, XXVI ciclo)

Negli ultimi anni, alcuni docenti si sono associati a Dottorati facenti capo ad altri dipartimenti:

  • Prof.ssa Lucia Arcifa, dal 2016 Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in “Scienze del patrimonio e della produzione culturale” dell’Università di Catania, coordinatore Prof. Pietro Militello. Tutor dei dottori:

-Antonio Mursia, La riorganizzazione del potere in Sicilia in età normanna (XI-XII secolo): la signoria monastica di Catania e le signorie laiche Aleramica e Avenell (32° ciclo)

- Michelangelo Messina, Paesaggi produttivi in un contest di frontiera: per una storia della cultura materiale nella Sicilia orientale tra Bisanzio e dār al-islām (34° ciclo) in cotutela con Université Paris I-Sorbonne;

  • Prof.ssa R. Loredana Cardullo, dal 2018 Componente del Dottorato di ricerca in “Scienze dell’Interpretazione” dell’Università di Catania, Disum, coordinatore Prof. Antonino Sichera.
  • Prof.ssa Antonia Criscenti, dal XXVI ciclo membro del collegio docenti del Dottorato in "Scienze Umanistiche e beni culturali" dell’Università di Catania, coordinato, negli anni ,rispettivamente, dai proff. Enrico Iachello, Paolo Militello, Grazia Lombardo.
  • Prof. Santo Di Nuovo, dal 2018 Componente del Dottorato di ricerca in “Scienze dell’Interpretazione” dell’Università di Catania, Disum, coordinatore Prof. Antonino Sichera.
  • Prof.ssa Roberta Piazza, 2019/2020, Componente del Dottorato di ricerca in “Apprendimento e innovazione nei contesti sociali e di lavoro” dell’Università di Siena, coordinatore Prof. Claudio Melacarne (Ciclo XXXV); 2017/2018 Componente del collegio del Dottorato di ricerca "Beni culturali, formazione e territorio", dell'Università di Tor Vergata (Roma), coordinatore prof. Ignazio Volpicelli (Ciclo XXXIII); 2016/17  e 2015/6. Componente del collegio del Dottorato di ricerca Studi comparati:lingue, letterature, formazione", dell'Università di Tor Vergata (Roma), coordinatore prof. Raul Mordenti (Cicli XXXII e XXXI); 2013/4- 2012/13, Componente del collegio del Dottorato di ricerca "Studi Umanistici" dell' Università di Tor Vergata (Roma), coordinatore prof. Andrea Gareffi (Ciclo XXIX e XXVIII); 2011/12- 2008/09, Componente del collegio di Dottorato di ricerca internazionale in "Scienze dell'Educazione", dell'Università di Tor Vergata (Roma), consorziato con l’Università di Granada (2007-2012),  coordinatrice prof.ssa  Donatella Palomba (Cicli XXVII- XXIV).
  • Prof.ssa Donatella Privitera, dal 2017 Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in “Scienze cognitive”, con sede presso l’Università di Messina, coordinatore Prof. Antonio Pennisi.
  • Prof.ssa Maria Tomarchio , 2017/18 (XXXIII ciclo) e 2018/2019 (XXXIII Ciclo), Componente del Dottorato di ricerca in Pedagogia generale, pedagogia sociale, didattica generale e didattica speciale della Libera Università di BOLZANO; 2013 (XXIX ciclo) e 2015/16 (XXXI Ciclo),Componente del Dottorato di ricerca in "Scienze politiche" dell'Università di Catania; 2010 (XXVI ciclo) e 2012 (XXVIII Ciclo), Componente del Dottorato di ricerca in "Neuroscienze" dell'Università di Catania; nel 2011 Componente del Dottorato di ricerca in "Studi linguistici e di educazione interculuturale" (Ciclo XXVII) dell'Università Kore di Enna; dal 2003 al 2011 Coordinatrice del Dottorato di ricerca in "Fondamenti e metodi dei processi formativi (XIX-XXIV) dell'Università di Catania.
  • Prof. Gaetano Arena, dal 2017 Componente del Collegio docenti del Dottorato di ricerca (XXXIII ciclo) in “Scienze del patrimonio e della produzione culturale” dell’Università degli Studi di Catania, coordinatore prof. Pietro Militello;
  • Prof. Salvatore Vasta, dal 2017 Componente del Dottorato di ricerca in “Scienze dell’Interpretazione” dell’Università di Catania, Disum, coordinatore Prof. Antonino Sichera.

CONTATTI

Ufficio Dottorato di ricerca
Palazzo Sangiuliano
Piazza Università, 16 (1° piano)
95131 - Catania
Telefono +39 095 7307 257 / 212 / 263
dottorati@unict.it

 

Ricevimento al pubblico
Orari
da lun a ven: ore 10:00-12:30
mar e gio: ore 15:00-16:30
mercoledì chiuso
 

Orario estivo
(dal 15 luglio al 31 agosto)
da lun a ven: ore 9:30-12:45
mercoledì chiuso
Ultima modifica: 
03/12/2019 - 12:22